Associazione Italiana Latto-Intolleranti

Intolleranza al lattosio; lattosio; intolleranti al lattosio; informazione; rubriche; nutrizione

Cibo, ambiente e metalli pesanti: test e rimedi

Una delle cause, oltre a quelle elencate negli articoli precedenti, che concorre nel non ottimale funzionamento del “Sistema Organismo” e che attenta al nostro benessere è data dalla presenza dei cosiddetti Metalli Pesanti, in diverse quantità, in cibi ed ambiente (aria acqua).

Alluminio, Nichel, Piombo, Mercurio, Arsenico, Rame e via dicendo possono facilmente annidarsi appunto in alimenti, acque (soprattutto fluorate) e naturalmente nell’aria stessa che respiriamo, un caso particolare sono poi le vecchie otturazioni dentali in piombo che sarebbe meglio rimuoverle! I metalli pesanti sono davvero ovunque, ad esempio si trovano anche nelle pentole (in alluminio, acciaio con nichel, etc), nei cibi e addirittura nei farmaci, nei vaccini e nei cosmetici.

Le conseguenze sull’organismo, una volta raggiunti determinati livelli, spaziano da lievi continui inspiegabili disturbi sino a patologie di notevole entità.

Purtroppo non è difficile raggiungere quei livelli che ci arrecano lievi disturbi. Proprio oggi sentivo che i Carabinieri NAS (Nucleo Anti Sofisticazioni) hanno sequestrato tonnellate di peperoncino (unitamente ad altri prodotti) in quanto contenente elevatissimi livelli di metalli pesanti.

La soluzione migliore risiede nel farsi prescrivere dal medico curante un esame per la valutazione o meno della presenza di questi sgraditi ospiti sia nel sangue sia, ancor più importante, nei tessuti.

Le terapie per l‘eliminazione spaziano dalla chelazione (ci sono medici specialisti per questo) alla disintossicazione mediante l’uso di integratori vegetali unitamente a catalizzatori biologici quali il Glutatione; esistono varie combinazioni tutte valide.

Quindi, se avete nuovi piccoli disturbi e non trovate la causa, provate questo tipo di analisi parlandone con il medico, prevenire è sempre meglio che curare ed i danni da questo tipo di intossicazioni non sono da sottovalutare.

 metalli pesanti

Fonti per questo breve, indicativo articolo particolarmente utili per coloro che volessero approfondire:

 http://www.atsdr.cdc.gov/csem/csem.asp?csem=6&po=15

http://www.atsdr.cdc.gov/csem/csem.asp?csem=7&po=8

http://www.naturalnews.com/038022_vaccines_mercury_seizures.html

http://www.naturalnews.com/034049_heavy_metals_removal.html#ixzz2vZI9q7Ha

http://kidshealth.org/parent/medical/brain/lead_poisoning.html

http://science.naturalnews.com/heavy_metals.html

 

ATTENZIONE!
I contenuti scientifici di questa rubrica hanno un carattere informativo.
Le informazioni raccolte in queste pagine non devono in alcun modo essere interpretate come diagnosi e/o sostituirsi in alcun modo ad una accurata visita presso centri medici specializzati.
Annunci

Un commento su “Cibo, ambiente e metalli pesanti: test e rimedi

  1. Pingback: Cibo, ambiente e metalli pesanti: test e rimedi…INFO UTILI! | Associazione Italiana Latto-Intolleranti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: